giovedì 18 settembre 2008

DUE ANNI DOPO.....

Due anni di rabbia, tensione e sacrifici scaricati nella porta dello Zenit. Con la sua strepitosa punizione, Alessandro Del Piero non ha solo regalato una fondamentale vittoria del cammino in Champions League, ma ha forse chiuso definitivamente una parentesi iniziata con la Serie B.
Una gioia che il capitano ha mostrato a tutto il mondo con un’insolita capriola e che ha poi ribadito a fine gara nel corso delle interviste: «E’ la vittoria che aspettavamo da due anni, per questo c’era tanta felicità da parte di tutti dopo il gol e dopo il fischio di chiusura. Questa partita, così come tanti risultati usciti nelle altre gare, dimostra che in Europa c’è molto equilibrio e non è mai facile vincere. Ecco perché la nostra vittoria di questa sera è così importante. Ovviamente sono molto soddisfatto per il gol. Non è forse la punizione più bella che abbia segnato, ma forse una delle più importanti».

2 commenti:

Gianluca Scatena ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Gianluca Scatena ha detto...

FANTASTICA LA PUNIZIONE DI ALEX! QUESTO GOAL RAPPRESENTA IL NOSTRO RITORNO IN EUROPA! GRANDISSIMO CAPITANO!