domenica 16 settembre 2007

SERVITA LA FRITTATA

Eccola la frittata, dopo mille proclami e paroloni spesi sullo scudetto, arriva inesorabile lo stop interno contro una modesta Udinese. Dopo un primo tempo discreto dove Camoranesi (l'unico in grado di accendere la luce) si infortuna, nella ripresa scende in campo una Juve assente e subito va sotto col guizzo di Totò Di Natale. Bè adesso tutti si aspetterebbero una reazione degna di tale nome ma l'attesa è vana, poi Ranieri cala dal cilindro le sue mosse che affossano definitivamente ogni speranza continuando ad insistere con Nocerino a destra e togliendo Trezeguet per Iaquinta e Zanetti per Tiago. Ma non glielo avevano detto che la Juve perdeva????

1 commento:

Donalduck ha detto...

La prossima settimana possiamo farcela!!! forza ragazzi